“Vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi …”

All’Associazione don Fabrizio De Michino
A.C. di don Fulvio,

Lode a Dio!

Sono Vanete, ho 43 anni e da 12 faccio parte di una comunità di laici in Brasile, “Comunità Sole di Dio”.
Voglio ringraziare e testimoniare non una guarigione fisica, ma la grazia di aver conosciuto un grande amico, don Fabrizio. Ho avuto l’opportunità di conoscere un po’ la sua storia attraverso una persona amica che vive in un’altra regione del Brasile. Questa persona mi ha mandato una e-mail alla quale era allegata la lettera che don Fabrizio aveva scritto a Papa Francesco e mi suggeriva di inserirla in un articolo del nostro bollettino informativo mensile. Ma, in quei giorni in cui ho ricevuto la mail, sono arrivate tante altre come locandine e notizie varie e alla fine ho archiviato tutto inclusa quella che parlava di don Fabrizio senza nemmeno leggere.
Dopo alcuni mesi, proprio il giorno della festa del S. Cuore, il 27 giugno del 2014, la sera ho deciso di approfittare il tempo per preparare il nostro bollettino informativo del mese vocazionale (che ogni anno si celebra in Brasile nel mese di agosto) e probabilmente avrei usato la lettera di don Fabrizio come articolo di copertina.
Ho iniziato a leggere … confesso che mi sono commossa. Non era soltanto sentimentalismo, ma qualcosa che ho provato mentre leggevo e pregavo: una grande gioia interiore e una forza che la sua testimonianza mi trasmetteva.
Noi come Chiesa abbiamo ricevuto molte grazie che emanano dall’offerta a Dio di don Fabrizio. Mi hanno colpito la sua umiltà, semplicità, presenza gioviale di Gesù vivo e gioioso, un volto pieno di speranza e un sorriso che trasmette pace, anche in mezzo alle sofferenze.
Nel mese di agosto abbiamo divulgato la sua testimonianza, affinché, questa testimonianza serva come stimolo a tanti giovani e soprattutto per coloro che soffrono e in modo speciale per tutti i sacerdoti.
Sono stati stampati 1500 copie del bollettino che conteneva la testimonianza di don Fabrizio, lo stesso bollettino abbiamo mandato in diverse regioni del Brasile e altri paesi esteri dove abbiamo amici nelle case religiose (Monasteri, Seminari, Comunità e Conventi).
Il suo sorriso continua a darmi forza per portare avanti la mia missione quella di intercedere per la Santa Chiesa e per i sacerdoti.
Spero che queste parole servano di conforto per la sua famiglia e amici e serva come piccola testimonianza che in futuro possa contribuire per una possibile apertura del suo processo di beatificazione per la gloria di Dio e di Maria Santissima.
Don Fabrizio interceda per noi, per il Brasile e per tutto il clero! Contate con noi!
Ringrazio don Fabrizio in modo speciale per la guarigione e la liberazione di Janice, (una ragazza della quale sono la madrina di Cresima), dalla tossicodipendenza. Questa grazia stavo chiedendo al Signore già da diversi anni, ma adesso grazie all’intercessione di don Fabrizio è avvenuta.
Vi mando con affetto questo fascio di girasoli spirituali che ho consegnati alla Vergine Maria in memoria di don Fabrizio e per la sua possibile beatificazione e per la gloria di Dio. Sono state celebrate 120 messe, dal mese de agosto del 2014.
Con affetto

Vanete Felix

“Santo, santo, santo è il Signore Dio dell’universo…”
Sia lodato Nostro Signore Gesù Cristo e Sua Madre Maria Santissima.

Scarica il PDF originale della lettera

© 2017 Associazione Culturale Don Fabrizio De Michino
C.F. 95207690637
Top
Follow us: