Con immenso dispiacere si comunica a tutti gli amici di don Fabrizio e a tutti i soci dell’associazione a lui dedicata che da ieri questo piccolo teatro non è più la sede dell’associazione stessa.

Infatti, come richiestoci, si è messo fine al comodato d’uso gratuito con il quale molto gentilmente le Suore Figlie di Nostra Signora di Fatima proprietarie dell’immobile avevano dato l’opportunità di usufruire di questa struttura, un tempo piccola cappella, dove don Fabrizio giocava a fare il prete e muoveva i suoi primi passi verso la vocazione sacerdotale.

È stata una decisione subìta, travagliata e inaspettata ma che abbiamo accolto, tenendo fede al modo di fare di don Fabrizio, con umiltà e silenzio perché consapevoli che la Congregazione avrà sicuramente progetti più nobili su questo piccolo spazio che è stato fonte di tanti sforzi ma di altrettante soddisfazioni.

Adesso avremo il duro compito di ripartire da zero sperando di avere ancora le forze per portare avanti il ricordo e la testimonianza di don Fabrizio in un momento in cui il nostro Cardinale Sepe, sempre molto caro, aveva individuato in questa struttura la sede per la postulazione dell’eventuale inizio della causa di beatificazione di don Fabrizio. La delusione è tanta, inutile nasconderlo, ma siamo sicuri che con la fede, l’affidamento alla provvidenza e l’aiuto di don Fabrizio sapremo ripartire ancora più forti di prima, magari con un “cuore nuovo”.

Vogliamo ringraziare chi in questi anni ha reso possibile questo sogno e chi ogni giorno ha speso il proprio tempo in modo gratuito per la tenuta e il corretto utilizzo della sede rispettando sempre le finalità dello statuto, le norme contrattuali che disciplinavano il contratto di comodato d’uso gratuito e il contesto il contesto abitativo e sociale, senza mai uscire fuori dai binari della serietà e del rispetto reciproco.

Lasciamo questo posto fisicamente, ma non potremo mai togliere dal cuore queste mura che hanno riportato in vita don Fabrizio e, siamo sicuri, in cui don Fabrizio resterà per sempre.

© 2017 Associazione Culturale Don Fabrizio De Michino
C.F. 95207690637
Top
Follow us: